Nature,  Tour on the road

CERKNICA, e il suo lago intermittente

DIARIO DI BORDO – GIORNO 7 DI VIAGGIO

Oggi durante la trasferta di viaggio, tra Postunja ed il Kocevje, ci siamo fermati su indicazione dell’ufficio del turismo, a visitare il lago Cerknica. Siamo rimasti giusto un oretta a fare una passeggiata, per poi proseguire verso la nostra meta.

Molti villaggi sorgono lungo i margini del Cerknisko polje. Il centro di questa parte della notranjska è la città di Cerknica, situata lungo il fiume Cerkniscica ai piedi del monte Slivnica (1114 m), dalla cui cima si ha una veduta straordinaria.

Fin dal 13° secolo la città era una sede parrocchiale, infatti conserva ancora i ruderi delle fortificazioni contro i turchi.

Tra i rilievi della Menisija e della Slivnica si apre la valle Cerkniscica con numerosi torrenti e valli laterali.

Il lago di Cerknica è il più grande polje sloveno ed è anche il più vasto lago temporaneo europeo, con una superficie di 24 km2.

Questo lago, è uno tra i diversi esistenti in Slovenia, ad essere un lago intermittente…

Durante i periodi piovosi in primavera ed in autunno, quando le numerosi sorgenti ai bordi del polje ed i fiumi sotterranei che raccolgono l’acqua dagli altipiani portano sul fondo piatto del polje un’enorme massa d’acqua che non può essere smaltita dagli inghiottitoi ai margini del polje; questo si trasforma in un enorme lago che sparisce durante gli asciutti mesi estivi. Il lago in inverno, diventa una lastra di ghiaccio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: